Attenzione

Sciando sui Powder Department Runs abbandoni le piste sicure! I percorsi NON sono preparati, NON sono assicurati contro le valanghe (ed altri pericoli alpini) e NON vengono controllati. I Powder Departemnt runs (come sempre i terreni fuori pista) non vengono chiusi né dichiarati “aperti”.

Tu agisci sotto la tua esclusiva responsabilità e ti muovi al di fuori dell'ambito di responsabilità dell'azienda degli impianti di risalita, che ti offre per le tue discese solo le piste e i tour sugli sci aperti e preparati e declina ogni altra responsabilità.

 

I freeride runs devono essere percorsi esclusivamente con le guide da sci diplomate.

Contatti guide alpine

Alpin Schischule Neustift
Dorf 5
Neustift, Tirol, 6167Österreich
Bergführerbüro Stubai Alpin
Dorf 5
Neustift, Tirol, 6167Österreich
The Freeride Center
Patrick Ribis
TirolÖsterreich
Powder Department Runs , Freeriden Skigebiet Stubaier Gletscher

FREERIDE TIROL - Gestione del rischio

FREERIDE - RISCHIO BIANCO La riduzione del rischio valanghe non comincia lasciando lo spazio dello sci sicuro, ma già la mattina a casa! Leggendo attentamente il rapporto attuale della situazione neve si possono già ricavare le prime conclusioni: in linea di massima, oggi quale comportamento sarebbe responsabile e quale non è possibile? L'app di soccorso „Notfall App Bergrettung Tirol“ dell'ufficio centrale Tirol è stata sviluppata appositamente per i soccorsi nel territorio alpino. Fa sì che in una situazione di pericolo grave, cliccando un tasto, avvenga la trasmissione della propria posizione (con le cordinate GPS) all'ufficio centrale Tirol e nello stesso momento venga attivata una linea telefonica con esso. Di seguito,tramite l'ufficio centrale Tirol, vengono allertate e disposte le forze di soccorso necessarie. DOWNLOAD NOTFALL-APP IM APP-STORE (iPhone)DOWNLOAD NOTFALL-APP VIA GOOGLE-PLAY (Android)

Fuoripista nel Powder Department Ghiacciaio dello Stubai

Area allenamento valanghe

L'apparecchiatura per la ricerca delle persone sepolte sotto le valanghe va utilizzata con regolarità, facendo pratica per sapere esattamente cosa si deve fare in caso di necessità. La stazione ORTOVOX è un impianto compatto per la simulazione della ricerca di persone sepolte con l'apparecchio ARVA e la sonda. L'utilizzo dell'impianto è consentito ogni giorno, ed è gratuito se si dispone di attrezzatura propria. Allenamento ARVA L'utilizzo con gli apparecchi ARVA, pala e sonda in coorperazione con ORTOVOX si può praticare alla stazione a monte Gamsgarten. Su richiesta volentieri con le guide alpine sopra menzionati.

Freeride Checkpoint Eisgrat e Gamsgarten al ghiacciaio dello Stubai

FREERIDE CHECKPOINT

Chi ha intenzione di fare qualcosa di particolare nel powder al Ghiacciaio dello Stubai, s'informa al nuovo punto d'informazione Freeride-Checkpoint all'Eisgrat.  Descrizione del percorso, rapporti meteo, neve e rischio valanghe, esposizione del pendio, check apparecchio ARVA ecc. si trovano su un grande tabellone panoramico. Durante ogni tour fuori pista si deve portare con sé l'attrezzatura di sicurezza completa (apparecchio ARVA, sonda, pala e mobile). Quello che manca (anche casco e zaino) si noleggia nello Sportshop di Eisgrat direttamente nella stazione a monte. A tutti coloro che non sono consapevoli dei rischi che si corrono in montagna, consigliamo di affrontare le discese fuori pista nell'area libera esclusivamente in compagnia di una guide freeride qualificata.

Intersport Eisgrat

Noleggio attrazzatura freeride nello shop Intersport Eisgrat

Attrezzatura freeride

Attenzione

Facendo i Powder Department Runs lasci il terreno di sci sicuro! I percorsi NON sono preparati, NON sicuri da valanghe (e da altri pericoli alpini) e NON vengono controllati. I Powder Department Runs (come poi tutto il terreno di sci fuori pista) non vengono dichiarati “chiusi” o “aperti”.

Agisci esclusivamente di tua responsabilità e ti muovi fuori dallo spazio di responsabilità della ditta degli impianti di risalita, che ti offre per scendere solamente le piste e i percorsi di sci aperti e preparati e declina ogni responsabilità.

Le regole più importanti

  • Neve fresca o pioggia condizionano sempre un aumento del pericolo valanghe
  • Il primo giorno di bel tempo dopo nevicate è considerato particolarmente pericoloso!
  • Accumuli di neve frescatendono a staccarsifacilmente
  • Riscaldamento veloce e/o sole forte aumentano il rischio di valanghe
  • La scarsa visibilità (nebbia) non aggrava solamente l'orientamento ma anche la valutazione della situazione valanghe.

Prima di una gita freeride sono da considerare assolutamente le seguenti cose:

  • Informazione sul pericolo valanghe (vedi rapporto valanghe su www.lawine.at/tirol)
  • Controllo dei fattori di rischio e se possibile eliminazione
  • Controllo dell'attrezzatura di soccorso (apparecchio ARVA, pala, sonda, cellulare...)
  • Conoscenze di base sui pericoli alpini e comportamento in caso di soccorso.

 

Se non hai abbastanza conoscenze sui pericoli alpini e sulle valanghe, è indispensabile fare un training con un professionista (per esempio guide alpine qualificate) prima di andare da soli nel terreno fuori pista.